Un non ordinario venerdì di trionfo bettistico e le quote del sabato

Un non ordinario venerdì di trionfo bettistico e le quote del sabato

Sentimenti contrastanti: mentre Bergamo sostituiva Caporetto nel vocabolario della disfatta nazionale, personalmente sperimentavo la più incredibile giornata di betting di sempre, subito dopo un giovedì già piuttosto clamoroso.

Quote, pronostici e scommesse sono fatti di quella strana alchimia apparentemente irrazionale che matematicamente si chiama varianza. Detta brutalmente, la varianza rende possibile alternare periodi di magra a periodi eccellenti anche se la logica delle scommesse rimane la medesima.

Doppia di singoli set: la colonna portante di ogni sano divellamento

Ecco quindi arrivare un 9 su 10 che non immaginavo nemmeno nei miei sogni più bagnati, a cui si sono aggiunte le giocate live. Tre su quattro nei tornei wta da quote altissime: Minnen a 4.5, Giorgi e Siniakova dal baratro a 10 e 8.2.

Tutte prese su exchange, con l’unica nota stonata e fisiologica, che a seguito di ottimi cashout hanno tutte e tre vinto con agio tonitruante. Ma quello delle coperture è un vecchio discorso che approfondirò in altri momenti.

Riepilogando:
Benoit vince un set SI
Spiteri vince un set SI
Minnen vince un set SI
Royer vince un set NO
Hamou Miladinovic over 20.5 SI
Samsonova vince un set SI
Teichmann vince un set SI
Balazs vince un set SOSPESA
Crepatte vince un set SI
Schevchenko vince un set SI
Mager vince un set SI

Entrare sul baratro e bancare il 522% dopo 3 game: solo nella WTA

Difficile fare meglio, soprattutto di sabato, quindi si va cauti e su pochissime cose, sperando che Mager la vinca dopo l’interruzione con Thiem, ma sapendo che la scommessa migliore sarebbe il recupero dell’austriaco. Che non giocherò.

SINGOLI SET A QUOTE INTERESSANTI

Al Cairo si gioca la semifinale ITF femminile: la giovane Snigur contro pronostico è molto interessante, il nostro caro singolo set è dato a 1.53 e si può accendere per una doppia insieme al set di Machac a 1.44.

Il giovane ceco ha raggiunto le semi a Koblenz con grande autorità e merita fiducia anche contro un’ottima versione di Bemelmans. La doppia paga 2.2 e io l’accendo.

Un buon singolo set in singola potrebbe essere quello della Benoit: settimana strepitosa per lei con tutte vittorie a quote alte. Anche oggi a Glasgow parte sfavorita contro Tomova, ma a 2.1 un set si può provare.

Anche Karunaratne a Monastir potrebbe portare a casa un set contro la Ryser, a 2 di quota. Attenzione anche a Simon che potrebbe rubare un set ad Aliassime, ma ho problemi personali a giocare l’orologio di Satana.

DA GIOCARE LIVE

Poche cose, che siamo al sabato e ci sono molto meno partite seppur significative. Sguardo fisso ai turni di qualificazioni dove rimonte e cambi repentini di punteggi se ne trovano.

Ovviamente il tennis femminile ne propone in quantità (pure perché gli uomini a Dubai, Musetti compreso, hanno già iniziato a giocare) e anche se non può sempre andare bene come ieri, la logica del cashout su exchange dovrebbe proprio garantire rimonte che non vanno a buon fine, più che si concludono 6/0 al terzo.

Occhio quindi a Samsonova, Teichmann Giorgi e Siniakova: se le loro partite dovessero complicarsi più del previsto si potrebbe prenderle a quote interessanti.

AdrianoAiello

Cinema, musica, cibo, vino, poker, risiko, calcio manageriale, scrittura, scrittura, scrittura. E tennis naturalmente. Ho speso una vita inseguendo le mie passioni, trasformandole troppo spesso in ossessioni. Tra tutte queste, il tennis, che seguo maniacalmente da più di 30 anni [...]
Chiudi il menu